Il Wd My Passport Wireless Pro è un hard disk portatile pensato per fotografi e cineoperatori, dotato di Wi-Fi, slot per schede SD e batteria di lunga durata, utilizzabile anche per ricaricare smartphone e tablet. La sua architettura all-in-one è progettata per integrarsi con ogni tipo di dispositivo mobile e consentire direttamente sul campo il trasferimento, l’editing e lo streaming di foto e video HD.

Wd My Passport Wireless Pro

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Wd My Passport Wireless Pro

 

Recensione Completa Wd My Passport Wireless Pro

wd my passport wireless pro confezioneIl Wd My Passport Wireless Pro segna l’evoluzione della linea di storage portatili My Passport verso dispositivi sempre più orientati al mercato prosumer, costituito da utenti con esigenze di tipo professionale.

In questo caso, il target di riferimento è rappresentato prevalentemente da fotografi e cineoperatori, per i quali si propone come compatta piattaforma all-in-one per gestire contenuti multimediali in mobilità.

Come indicato dal nome la sua caratteristica di punta è la connettività wireless, di tipo Wi-Fi direct 802.11ac/n in dual band, integrata dalla presenza di un card reader per SD e da una porta USB 3.0. La connettività ad ampio spettro significa che l’hard disk potrà interfacciarsi direttamente con device esterni, ricevendo ad esempio in wireless le foto appena scattate da una fotocamera dotata dello stesso protocollo.

Oppure ancora potrà archiviare i file presenti su memorie esterne, tramite slot SD, nel caso di macchinette sprovviste di Wi-Fi. Naturalmente la connettività è prevista in entrambe le direzioni, cosa che rende il Wd My Passport Wireless Pro l’equivalente di una combo storage portatile / Wi-Fi hotspot, in gradi di supportare lo streaming di contenuti multimediali e fungere, grazie all’impiego di software come Plex, da hub e media server tascabile.

Le dimensioni e il peso, non trascurabili ma comunque contenute, consentono infatti di portarlo direttamente sul campo, magari tendendolo in borsa o nello zaino, e all’occorrenza utilizzarlo anche come power bank per alti dispositivi mobili, grazie alla sua batteria integrata da 6400 mAh, sufficiente per almeno 10 ore di uso continuato.

Due i tagli attualmente disponibili, rispettivamente da 2 e 3 TB di spazio d’archiviazione.

Design e Materiali

wd my passport wireless pro accesoLa confezione del Wd My Passport Wireless Pro include, oltre all’hard disk, anche un carica-batterie da parete con spina per gli standard italiani ed adattatore per le prese estere, ed un cavetto USB 3.0. Aspetto e dimensioni sono significativamente diversi da quelli del My Passport Wireless.

Il Pro è infatti più grande (128 mm x 128 mm, con uno spessore di 24mm sia per il modello da 2 che quello da 3 TB) e più pesante (450 grammi). Una delle principali ragioni è l’inclusione di una capiente batteria da 6400 mAh, con prestazioni nettamente superiori ed un ciclo di ricarica decisamente rapido, di appena 3.5 ore per passare dallo 0 al 100%.

Lo chassis è realizzato interamente in ABS color antracite, con LED di stato blu e piedini gommati nella parte posteriore ed appare più semplice e funzionale (quasi un passo indietro, per la verità) rispetto a quello del My Passport Wireless, impreziosito invece da una fascia laterale in alluminio.

Nel bordo superiore sono collocati il tasto on/off, la porta USB 3.0 impiegata per la ricarica della batteria e il trasferimento dati via cavo, una porta USB 2.0 per il data transfer e la ricarica di dispositivi mobili ed infine un bottone dual function, utilizzato per visualizzare lo stato di salute/carica della batteria (tramite i 4 led nella parte anteriore dell’hard disk, in alto a sinistra) o avviare lo procedura di copia/trasferimento file da card SD.

A sinistra troviamo appunto lo slot per card 3.0, certificato per garantire velocità fino a 65 MB/s in lettura e 40 MB/s in scrittura.

Più lenta la porta USB 2.0, che si attesta sui 25 MB/s ma offre l’indubbio vantaggio di consentire più operazioni contemporaneamente, come il trasferimento dati e, come anticipavamo, la simultanea ricarica della batteria di smartphone e tablet.

Prestazioni e Funzionalità

wd my passport wireless pro spessoreLe funzionalità del Wd My Passport Wireless Pro sono interamente riassunte nel suo nome: connettività wireless a 360°, da e verso un’ampia gamma di dispositivi mobili e strumenti di lavoro ad uso professionale.

La capiente memoria di questo hard disk è infatti interamente messa a disposizione del tipico work flow di fotografi e operatori video, basato oggi sempre di più sulla possibilità di trasferire contenuti da una piattaforma all’altra, editarli e condividerli in streaming, il tutto in real-time e direttamente sul campo.

Naturalmente questa integrazione richiede la creazione di un hub portatile che unisca in network tablet, smartphone, fotocamere e notebook, e ne espanda le limitate capacità di memoria di bordo. Funzioni che   il Wd My Passport Wireless Pro svolge egregiamente grazie alla banda doppia 802.11ac da 5 GHz e 802.11n da 2,4 GHz, in grado di supportare fino ad 8 dispositivi distinti, funzionando a tutti gli effetti da hotspot personale.

Lo stesso canale si presta allo streaming di video, foto e musica, tramite protocollo DLNA/UPnP, e software come Plex, consentendo la riproduzione contemporanea di fino ad 8 video da 8Mbps HD MP4 (il doppio del predecessore), su più dispositivi connessi.

Il Wd My Passport Wireless Pro è dotato di funzione pass-through, il che significa che può sia garantire una connessione protetta su network locale (con password stampata su uno sticker presente nella confezione) che servire da ponte Wi-Fi per internet, se il router a cui ci si appoggia lo permette.

Per gestire lo streaming di video e l’archiviazione file su library remote, il Wd My Passport Wireless Pro, dicevamo, di software come Plex Media Server e Adobe Creative Cloud. Il primo è uno dei nomi di riferimento nel campo dello streaming di contenuti multimediali, con un ottimo range di client supportati (per ogni sistema operativo) e funzionalità per tenere in ordine ed organizzare la propria collezione di multimedia.

Adobe Creative Cloud è invece uno spazio d’archiviazione remoto per foto e video. Innanzitutto dovremo installare su device mobile l’app My Cloud, dopodiché sarà possibile trasferire file dalla fotocamera all’unità e in Creative Cloud.

I settaggi iniziali sono sicuramente i più complessi e per personalizzare ogni aspetto dell’hard disk comportano l’uso di un pannello di controllo online molto completo ma fortunatamente anche chiaro ed intuitivo, verso cui il browser si indirizzerà automaticamente, senza che sia necessario digitarne l’URL. Altrettando guidata è la procedura di connessione del network My Passport per il pass-trough con internet.

Tra le opzioni rientra anche il controllo della “gestione energetica”. Di default questo Western Digital è settato su “performance”, con una resa effettiva tra le 9 e le 10 ore d’uso, mentre in battery-save è possibile guadagnare in media tra i 30 e 45 minuti extra di autonomia.

Tra il materiale precaricato su disco si segnalano le guide utente in PDF e le cartelle con tutorial video, utili per familiarizzare con le funzionalità di base.

Il Wd My Passport Wireless Pro è, per impostazioni di fabbrica, fornito in partizione exFAT, cosa che ne consente il riconoscimento immediato (sia in scrittura che lettura) da parta di una più ampia gamma di piattaforme.

Software benchmark di vario tipo quantificano le performance del disco intorno ai 112-120  MB/s in lettura e 112-113 MB/s in scrittura (con connessione diretta USB 3.0), con buoni risultati nelle prove reali per file di grandi dimensioni ma cali di velocità, talvolta anche significativi, durante il trasferimento di più cartelle contenenti grandi quantità di file più piccoli. Problema risolvibile con una formattazione NTFS, al prezzo però della flessibilità dell’exFAT.

Stabile e soddisfacente lo streaming video, soprattutto in formato HD (720p), con possibilità di “reggere” anche il full HD (1080p), ma con risultati differenti a seconda delle combinazioni di hardware e software utilizzate, oggi a dir poco sterminate.

Rimanendo in tema di compatibilità, il Wd My Passport Wireless Pro supporta Windows 10, Windows 8 e 7, Mac OS X El Capitan, Yosemite, Mavericks e Mountain Lion, oltre che Android, iOs e Windows Phone.

 

Scheda Tecnica

  • INTERFACCIA
    Wireless 802.11ac
    Slot per scheda SD
    USB 3.0
    USB 2.0 (host)
  • CONTENUTO DEL KIT
    Storage Wi-Fi portatile
    Cavo USB
    Alimentatore USB
    Guida rapida di installazione
  • DIMENSIONI
    2 TB e 3 TB
    Lunghezza: 126 mm
    Larghezza: 126 mm
    Altezza: 24 mm
    Peso: 0,45 kg
  • SPECIFICHE OPERATIVE
    Velocità di trasferimento dati*
    USB 3.0 fino a 800 MB/s
    SD 3.0 fino a 104 MB/s
    CA 1×1 fino a 433 Mb/s
    Temperatura operativa: da 0 °C
    a 35 °C
    Temperatura di conservazione:
    da -20 °C a 60 °C
    1
    Per ottenere velocità da USB 3.0 sono
    necessari un host USB 3.0 e un cavo certificato
    USB 3.0.
  • COMPATIBILITÀ DI SISTEMA
    Formattazione in ExFAT per:
    • Sistemi operativi Windows® 10, Windows 8 o Windows 7
    • Sistemi operativi Mac OS® X El Capitan, Yosemite, Mavericks o Mountain Lion
    • Dispositivi DLNA®/UPnP® o dotati di Plex per lo streaming
    La compatibilità può variare in base alla configurazione
    hardware e ai sistemi operativi in uso.
  • CAPACITÀ E MODELLI
    2 TB WDBP2P0020BBK
    3 TB WDBSMT0030BBK
    GARANZIA LIMITATA
    2 anni in tutto il mondo

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • Buona integrazione con Plex,
  • Batteria di lunga durata,
  • Ottima connettività,
  • Slot SD,
  • Doppia porta USB 3.0 e 2.0,
  • Battery pack per smartphone e tablet.

svantaggi

Svantaggi

  • Design migliorabile,
  • Peso e dimensioni rilevanti

 

Le Nostre Opinioni

Il Wd My Passport Wireless Pro è un grande passo avanti rispetto al suo predecessore e merita pienamente l’aggiunta della sigla “pro”, confermandosi un duttile e performante all-in-one per usi professionali.

La batteria a lunga durata e la connettività ad ampio spettro sono le sue carte vincenti, arricchite dalle funzionalità da hub e mediaserver di questo hard disk, in grado anche di ricaricare al volo altri device mobili rimasti a secco.

L’unico rammarico è che la forma sia passata in secondo piano rispetto alla sostanza, e che il design sia stato improntato alla funzionalità, piuttosto che all’appeal estetico, in linea con la sua vocazione da hard disk “da combattimento”, progettato per accompagnare il suo possessore direttamente sul campo.

Anche peso e dimensioni non sono trascurabili, ma queste valutazioni non compromettono un giudizio complessivamente molto positivo, in cui i pregi superano sicuramente i difetti. Tra i primi, lo ripetiamo, la grande flessibilità, che ci porta a consigliare il Wd My Passport Wireless Pro non solo come strumento di lavoro, ma anche come valido candidato per l’intrattenimento multimediale.

.

Voti Finali

  • Design - 8.1/10
    8.1/10
  • Materiali - 8.4/10
    8.4/10
  • Prestazioni - 8.3/10
    8.3/10
  • Affidabilità - 8.5/10
    8.5/10
  • Qualità / Prezzo - 8/10
    8/10

Voto Totale

8.3/10

 

 

Share Button

Visualizza le altre Recensioni della stessa categoria