Il Seagate Personal Cloud

Seagate Personal Cloud

Il Nostro Voto

Dove Acquistarlo al Miglior Prezzo?

 

Video Seagate Personal Cloud

 

Recensione Completa Seagate Personal Cloud

Seagate Personal Cloud 5TB è un sistema di memorizzazione multimediale domestico che permette agli utenti di creare una cloud personale accessibile anche da remoto. É in vendita con diverse capacità di storage che consentono di trasferire e tenere in ordine su una singola unità le proprie foto, i video e ogni altro file.

Inoltre, tramite Personal Cloud è anche possibile eseguire lo streaming dei video su Smart TV e sugli altri device collegati.

Vediamo più da vicino le caratteristiche e le prestazioni di questo NAS.

Design e Materiali

Seagate Personal Cloud 5TB è un NAS a disco singolo (1-bay) sistemato orizzontalmente nello chassis. Il design, dunque, non è quello caratteristico di un minitower, che si sviluppa in verticale, ma è più simile a una console di gioco.

É costruito in plastica nera e nel lato posteriore è dotato di una porta ethernet affiancata da una porta USB 2.0, per connettere dispositivi esterni come smartphone o tablet, e dalla presa dell’alimentazione. Sul lato destro, invece, troviamo una porta USB 3.0, mentre nella parte superiore un piccolo LED, quasi invisibile, segnala lo stato del dispositivo.

É decisamente un prodotto elegante, dalle linee essenziali, che non sfigura in un contesto con arredamento moderno ma ci siamo accorti che non è immune da “ditate” quindi è meglio collocarlo vicino al router, cui va tenuto collegato, e toccarlo il meno possibile.

La confezione contiene il cavo ethernet e quello dell’alimentatore, oltre al manuale d’uso e alle condizioni di garanzia, della durata di 2 anni.

Prestazioni e Funzionalità

Il cuore di Seagate Personal Cloud 5TB è un SoC (system-on-a-chip) Marvell ARMADA 370 con processore da 1.2 GHz e 512 MB di Ram.

Una volta connesso al pc, e ovviamente al router col cavo ethernet, si accede al sistema mediante Esplora Risorse, tramite un percorso che, cliccando sul file Personal Cloud.url, porta al lancio della pagina di setup.

Poi, dopo aver inserito i dati richiesti per la registrazione del prodotto, arriveranno via mail una username e un access ID che ci permetteranno di accedere al Personal Cloud da qualunque dispositivo e in qualunque luogo ci troviamo, sempre a patto che sia collegato al router.

Alla fine di un tour introduttivo sulle caratteristiche del prodotto, si giunge alla pagina delle funzionalità e applicazioni disponibili, da cui si possono agevolmente configurare e aggiungere account e cartelle.

Se non siete molto pratici di questo tipo di prodotti o semplicemente non avete voglia di perdere ore nella configurazione, Seagate Personal Cloud vi viene in aiuto, in quanto l’interfaccia d’uso ci è parsa subito essenziale e chiara.

A differenza di altri dispositivi, la sezione delle app è meno ricca ma quelle presenti sono, alla fine, quelle più utilizzate dalla maggior parte degli utenti, ovvero quelle dedicate al media sharing e al backup dei file come BitTorrentSync, ElephantDrive, SDrive, Seagate Media,
WordPress e ownCloud.

Tra le varie funzionalità presenti, il Personal Cloud Backup Manager consente di sincronizzare i dati con servizi di cloud esterni, come Drive e Dropbox.

Seagate Personal Cloud 5TB è compatibile con i sistemi iOS e Android tramite app scaricabili da dalla pagina Seagate’s Mobile Backup App. Dal punto di vista grafico e delle funzionalità le app per mobile sono a livello base, senza nemmeno un’interfaccia di benvenuto.

Inoltre per un’operazione semplice come l’upload di file, ad esempio, è necessario prima accedere alla cartella che ci interessa tramite l’app di Seagate e poi effettuare l’upload.

C’è anche da dire che le operazioni di upload e download ci sono sembrate parecchio lente, a differenza dell’utilizzo da computer o Mac. Sinceramente ci sembra che in questo modo si perda parecchio in usabilità, ma pensiamo che in futuro una nuova versione dell’app possa ovviare a questo problema.

Per quanto riguarda le prestazioni Seagate Personal Cloud 5TB, i benchmark hanno dato risultati buoni per l’utilizzo quotidiano in ambito domestico (12.5MB/s in lettura e 84.6MB/s in scrittura), che è poi l’utilizzo per cui questo NAS è stato progettato.

 

Scheda Tecnica

  • Capacità: 3TB, 4TB, 5TB 6TB 8TB
  • Peso tipico: 1380g
  • Larghezza1: 235.15mm
  • Lunghezza: 119.0mm
  • Interfaccia: Ethernet

 

Vantaggi e Svantaggi

vantaggi

Vantaggi

  • setup molto semplice,
  • facilità d’uso,
  • design,
  • prezzo.

svantaggi

Svantaggi

  • Non ci sono particolari svantaggi da segnalare

 

Le Nostre Opinioni

Seagate Personal Cloud 5TB è indicato all’uso domestico. Ricordiamo infatti che la versione 5TB comprende un singolo hard disk, quindi non c’è la possibilità di eseguire un mirroring dei dischi, come invece nelle versioni a 4/6 e 8 TB.

Se ne sconsiglia dunque l’uso in ambito lavorativo, mentre per la semplicità di configurazione e d’uso è particolarmente indicato come sistema di archiviazione casalinga.

La versione da 5TB è attualmente in vendita ad un prezzo tutto sommato contenuto per avere a disposizione, sempre, uno spazio di archiviazione di proprietà, cui accedere anche da remoto, per questo, ne consigliamo l’acquisto

Voti Finali

  • Design - 8.2/10
    8.2/10
  • Materiali - 7.8/10
    7.8/10
  • Prestazioni - 8/10
    8/10
  • Affidabilità - 8.1/10
    8.1/10
  • Qualità / Prezzo - 8.6/10
    8.6/10

Voto Totale

8.1/10

 

 

Share Button

Visualizza le altre Recensioni della stessa categoria